· 

Un’immagine vale più di mille parole

Catturare l’attenzione è una bella sfida nel lavoro di social media marketing e una risposta a questo problema è l’uso delle immagini.

Dall’inizio alla fine, un pezzo grafico aumenta la possibilità per il nostro messaggio di essere “consumato”.

 

1. Catturare l’attenzione

Prima di tutto bisogna catturare l’attenzione. 

Una foto o un’immagine hanno molto più effetto per far fermare un utente che sfoglia la news feed, per interrompere lo “swipe”. 

Il nostro modo di consumare l’informazione è cambiato tanto gli ultimi anni. Invece di sfogliare le pagine di un giornale, scorriamo ciò che visualizziamo sul cellulare o sul tablet. 

Il compito dell’immagine è di interrompere questo scorrimento.

Una volta interrotto, dobbiamo far leggere il nostro messaggio. Un’immagine è più immediata di un testo. 

L’uomo elabora l’informazione visiva 60.000 volte più velocemente rispetto all’informazione scritta. 

 

2.Visualizzazioni e interazioni

I numeri parlano dell’informazione visiva in genere. Se ora guardiamo il mondo dei social media vediamo che un messaggio accompagnato da un’immagine ha il 94% in più di visualizzazioni. 

Quindi, un’immagine raddoppia la chance di essere vista. Poi, sappiamo che uno dei miglior modi per aumentare le visualizzazioni e far parlare di te sono i post che vengono condivisi. 

Un post con un’immagine viene condiviso 40 volte in più di un messaggio di solo testo.

Questi sono numeri impressionanti, ma per avere un buon risultato usando le immagini bisogna seguire un paio di regole. 

Per primo, una foto o del materiale grafico devono essere pertinenti.

Anche se si inizia catturando l’attenzione, se perdi la persona perché non trova quello che pensava, l’attenzione non serve a niente.

Hai meno di un secondo per interrompere lo “swipe” e farti notare. Più semplice è, meglio è. Non mischiare troppe scritte o troppi colori e non aver paura dello “spazio vuoto”. Uno sfondo vuoto risalta il resto, parole o immagini.

 

3. Branding

Usa immagini per trasmettere le sensazioni che vuoi collegare al tuo brand. Il tono e lo stile del tuo materiale visivo rinforzano il tuo marchio. 

Bisogna definire lo stile desiderato e rimanere consistenti.

Uno stile ben definito e consistente ha anche altri vantaggi. Seguire una linea di stile, colori e tono ti rende riconoscibile. Possiamo imparare dai grandi. Certi colori sono diventati il brand.

Avere uno stile ben definito, rende più efficace cercare e creare immagini più efficaci. Non bisogna partire da zero ogni volta che serve un pezzo di contenuto visivo. Usare i colori e i font con consistenza non solo aiuta a rinforzare il brand ma fa risparmiare anche del tempo.

 

L’immagine può fare una parte del lavoro di raccontare una storia o trasmettere un messaggio. Una foto, un’illustrazione, dei colori o una semplice forma possono comunicare quello che comunicherebbero centinaia di parole.

 

Per realizzare la grafica giusta, che colpisca il tuo potenziale associato, hai bisogno delle basi giuste. In questo videocorso https://www.infoassociazione.com/corsi-in-vista/la-grafica-perfetta/ ci sono tutti i consigli utili per riuscire a creare la grafica perfetta per i tuoi post.

 

Buon Marketing

Silvia

info@infoassociazione.com

Whatsapp: 3391360317