· 

L’importanza dell’IMMAGINE nel Facebook Advertising

Catturare l’attenzione nella News feed è già una bella sfida per chi usa Facebook nel marketing, per chi fa Facebook advertising ancora di più.

 

Perché anche se stai targetizzando il pubblico giusto, interessato al tuo messaggio o alla tua proposta, non sei solo tu a chiedere l’attenzione e il successo della campagna dipende da quanto riesce a fermare lo scorrimento nella News feed.

 

Per rendere questa sfida ancora più difficile, non basta catturare l’attenzione, devi anche catturare l’attenzione del tuo associato chiave, la persona che ha veramente un interesse per la tua associazione o per la tua proposta. 

Perché quanto vale un clic di una persona alla quale non interessa diventare tuo associato?

 

Allora, partiamo dal presupposto che conosci bene il tuo pubblico e che è interessato al messaggio o alla proposta che fai. Cos'è che cattura l’attenzione più di tutto il resto? 

 

Il testo è importante, ancora di più il titolo, scritto con un carattere più grande e in grassetto. Ma senza un’immagine accattivante non riesci a staccare il tuo messaggio dal rumore nella News feed.

 

Quando crei la tua inserzione, con la targetizzazione e la proposta già definite, inizi con il messaggio. Il testo deve essere indirizzato al tuo pubblico e includere il CTA, il Call To Action, l’invito all’azione. Ma da solo è difficile per il testo fare tutto il lavoro per catturare l’attenzione, ci vuole una bella immagine.

 

Prima di trovarla ci sono un paio di cose che puoi fare. Non partire con la prima foto che trovi, pensando che il lavoro sia già stato fatto avendo scritto il testo.

 

1. La foto o l’immagine devono trasmettere e ancora meglio rinforzare il messaggio. Puoi farlo con una foto o con un elemento grafico. 

Prendi una o un paio di parole chiave e vai in Google search o Flickr, scegliendo immagine come risultato. Questo può darti qualche idea di come proseguire. Quando hai le idee ben chiare vai a cercare una foto o un elemento grafico da usare.

 

2. La foto o l’immagine che usi deve essere in linea con il tuo brand. Cosa significa? 

Il tuo brand è l’immagine che vuoi trasmettere di te o della tua associazione. Sono il tono, i colori, i font e l’immagine che nell'insieme creano la percezione e, anche se parti da zero ma sei sempre coerente con il tuo stile, crei il brand.

Devi stabilire uno o due colori che corrispondono all’immagine che vuoi trasmettere. 

I colori hanno ognuno il proprio significato e se vuoi essere diverso devi avere un buon motivo per non seguire “le regole”. 

Lo stesso con l’uso dei font. Non mischiare troppo, usane due o al massimo tre tipi diversi e sceglilo secondo l’immagine che vuoi trasmettere. Serio, giocoso, elegante e, in ogni caso, deve prima di tutto esser leggibile.

Anche se sei all'inizio e non hai ancora il tuo brand, essere coerente usando sempre lo stesso tono, gli stessi colori e lo stesso font crei il tuo brand e ti fai riconoscere.

 

3. La foto o l’immagine può raccontare la sua storia così com’è. Ma potresti rinforzare il messaggio aggiungendo il titolo o il CTA nell’immagine. 

Il rischio è che il testo sull’immagine renda ancora più ovvio che si tratta di un’inserzione. Ma, d’altra parte, aiuta a catturare l’attenzione della persona veramente interessata al tuo messaggio. 

Se il testo occupa troppo spazio dell’area dell’immagine, un altro rischio è che Facebook dia meno visibilità all'inserzione. Non c’è più la regola del 20% (vale a dire che non accettava le inserzioni con un’immagine con un testo che copriva più di 20% dell’immagine) ma fa ancora attenzione a non disturbare troppo i suoi utenti con post che danno troppo l’idea di essere materiale promozionale.

 

4.Un ultimo consiglio, che vale in tutte le situazioni di marketing in genere ma, in questo caso, in particolare su Facebook: Keep it simple - Resta Semplice. 

Hai pochissimo tempo per catturare l’attenzione della persona che scorre la News feed. Un messaggio, un testo o un’immagine troppo complicata o con troppi dettagli avrà difficoltà a catturare l’attenzione ma ancora di più a trasmettere il tuo messaggio.

 

Se vuoi imparare a creare da solo/a le tue grafiche per Facebook c’è il mio videocorso LA GRAFICA PERFETTA al link https://www.infoassociazione.com/corsi-in-vista/la-grafica-perfetta/.

 

Ricordati di usare Facebook Ads in modo tattico e non "così come viene". Segui il videocorso Facebook Ads per essere pronto ad utilizzare questo utilissimo strumento per la tua associazione. Clicca qui https://www.infoassociazione.com/corsi-in-vista/facebook-ads/.

 

Buon Marketing

Silvia

info@infoassociazione.com

Whatsapp: 3391360317